La panissa e le fette

La panissa è un tipico piatto ligure che come la farinata è a base di farina di ceci. La farina si mette a cuocere con acqua e sale finché non acquista volume e consistenza, un po’ come la polenta, per chi non è di qui. Una volta cotta, si mette a raffreddare nei piatti fondi oppure nei tradizionali stampini rettangolari lunghi con la sezione a forma di mezzaluna. La panissa si può mangiare tiepida o fredda, tagliata a cubetti e condita con olio, sale, pepe e anche cipolla cruda. Ma il trionfo del sapore si ha con le “fette” di panissa fritte in abbondante olio bollente a mangiate nella tradizionale “fugassetta” di pane bianco. La versione ligure dello streetfood.

La panissa e le fette

Questo sito utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i cookie.
Accetti che CoopCulture personalizzi la vostra esperienza su ArtPlanner per migliorare la funzionalità e le prestazioni del sito?
Vengono inoltre raccolte informazioni statistiche anonime.